QUALITÀ

In Amisco la perfezione non è solo un obiettivo a cui tendere, ma un risultato concreto che viene raggiunto, giorno dopo giorno, grazie a costanti controlli e rigorose fasi di collaudo.

Le prove che sono eseguite da Amisco sul 100% delle bobine finite sono:


  • Resistenza elettrica
  • Surge test, o corto circuito, ovvero controllo di isolamento tra le spire dell'avvolgimento
  • Hypot test, ovvero il controllo isolamento verso massa e verso la superficie esterna del pezzo
  • Controllo visivo

Altri parametri possono essere controllati al 100% o a prelievo, secondo piani di controllo emessi in base a richieste specifiche del cliente o a particolare criticità del prodotto.

Tutti i risultati dei controlli vengono registrati e conservati, impiegati per stilare statistiche che ci permettono di individuare i prodotti critici e intervenire prontamente per eliminare le difettosità.

Proprio per la continua ricerca della perfezione e per la risoluzione delle difettosità, Amisco pone grande attenzione al processo di produzione. Infatti la qualità finale e soprattutto l'affidabilità del pezzo nel tempo sono intimamente legate ad un processo di produzione sotto controllo, dove la costanza e il rispetto delle istruzioni e dei parametri di lavorazione sono necessari.

Difetti latenti possono sfuggire al controllo di processo, ma rivelarsi fatali durante la vita della bobina. Per questo motivo i nostri operatori sono addestrati all'autocontrollo e sono responsabilizzati per l'attività che svolgono; in caso di dubbi possono rivolgersi al servizio controllo di processo che, alle dipendenze della Direzione Qualità, vigila costantemente sulla produzione.

L'applicazione di logiche legate al mondo dell'automotive e alla norma ISO TS 16949 si esplicano nella preparazione di PPAP al termine dello sviluppo di un nuovo prodotto (Process Flow, Process Fmea e piano di controllo). Già da alcuni anni Amisco si impegna, nella risoluzione delle non conformità presso i clienti, a dare risposta già nelle prime 24 ore. L'azienda utilizza il modulo 8D per la gestione delle non conformità, sia da un punto di vista formale, sia da un punto di vista sostanziale nell'applicazione delle metodologie ad esso legate.

Certificazioni

Dal 1992 Amisco è certificata ISO 9001 e nel 2010 ha aggiornato il Sistema Qualità alla versione 2008 della norma. Inoltre già da alcuni anni lavora in conformità alla norma ISO TS 16949, con l'uso di PPAP e 8D report.
Amisco Cina è certificata ISO TS 16949.
Sali Abele è certificata ISO 9001.
Sacem è certificata ISO 9001.